IL MIO TEMPO E' PASSATO


Il mio tempo è passato
di Antonio Messina
 
 
 
dalla silloge - Mitologie Domestiche dell'Anima Edizioni il Foglio Letterario

 
Ed io non posso parlare,
non ho storie
da raccontare,
quel tuo profumo,
nel miscuglio
di sangue e di carne
d’inganni e di tempo trasceso
di tarde serate e d’amori,
di corpi sudati,
marcite ormai le voci,
resta il disordine del vento,
ciò che riposa nella memoria,
quel frusciare di labbra
che cercavano
invano
di rallentare l’istante,
per una dolcezza destinata a perire,
mentre
si diluiva nel canneto
perfino
il profilo
della tua
insolita allegria.

Commenti

Post popolari in questo blog

IL MALE PEGGIORE IL NUOVO ROMANZO DI G. IANNOZZI

RISTAMPA AGGIORNATA DI ALMENO IL PANE, FIDEL! NEL DECENNALE DELLA SUA USCITA - 2006 - 2016. GORDIANO LUPI